RINGRAZIARE DESIDERO

Questo è il titolo di una poesia di Mariangela Gualtieri. Solo di recente, poi, ho scoperto che traeva origine da Poesia dei doni di Jorge Luis Borges.

https://www.youtube.com/watch?v=tT63e-S8V9A

È un testo in cui mi imbattei in un momento in cui ne avevo bisogno, perché certe cose arrivano perché tu possa commuoverti. Nel senso etimologico del termine. Perciò, tempo dopo feci una riscrittura della poesia, la sentivo mia a tal punto…

– In quest’ora della sera
da questo punto del mondo

Io ringraziare desidero –

Il misterioso attrarsi di particelle

Azioni e reazioni di corpi

L’abbondanza di esseri
che abitano questo universo unico

Ringraziare desidero

per l’Amore che ci avvicina all’altro
dentro di noi

Per l’agrume e il riso
e per i semi
Per l’arroganza dell’edera che con tenacia
si fa strada da sola

Per l’euforia che dà l’amicizia

L’aria frizzante che porta


Per mia Madre
Per mio Padre

per i loro cordoni ombelicali

Per le parole
che a volte sono quelle giuste e riempiono

Io ringraziare desidero

Per le idee degli altri di cui mi innamoro

Per le mie
di cui mi nutro

Per il profumo di casa
che cela la lavanda


Per l’acqua
la sua materna accoglienza
Per l’incanto primitivo del fuoco

E per il vento che, incoerente, scompiglia la neve e i capelli

Io ringraziare desidero

Perché esistono gli animali

I loro sguardi


Per Noi
Per Te

Per quando siamo mediocri e immensi

Per quando siamo riconoscenti e liberi

Per il sonno, per il sogno

Per l’arte, i libri
la montagna
Che ci mettono in contatto con noi stessi

e col Tutto

Per i seni delle nonne
Per le braccia dei nonni
Per i neonati e le loro minuscole mani

Per il caos
che mi esplode dentro
quando amo con tutta me stessa

Quando scopro il male del mondo

e non posso farci niente

Io ringraziare desidero

Per il fatto di avere un Fratello
con cui essere esploratrice
Per le persone fragili, genuine, trasparenti

Per quelle distanti, inafferrabili, complesse

Per l’antico gioco del teatro, quando ancora è capace
di commuovere i sensi


Per la musica

la sua capacità di raccontare l’anima

Per il pelo del mio cane
il suo calore vivo

Per la noia
con la sua pretesa di qualcosa

Per l’immaginazione, le sue possibilità

Per le vie d’uscita
I colori, i profumi e i sapori

Per la clorofilla
Per Madre Terra

Io ringraziare desidero

Per il viso degli altri

le loro cicatrici

Per le battaglie che ognuno affronta con forza e in segreto

Per chi è capace di farmi ridere a crepapelle
con le lacrime agli occhi
Per chi è com’è, e basta

Per quando ci si abbraccia
ci si dà calore
Per quando siamo vivi ed entusiasti

Per l’attenzione
che gli altri mi riservano
perché la mia anima ne è affamata

Per i miei maestri
soprattutto coloro
che lo sono stati
senza saperlo

Per le persone che
hanno abbracciato quell’albero prima
e dopo di me
Per la Luna
la sua costanza

Per le tavole apparecchiate

il cibo
e il gusto buono delle cose

Per quello stare bene

tra altri che apprezzano


Per l’olio e il brontolio di stomaco

E ancora
per la grandezza dell’amicizia

quando si ride per motivi stupidi e si è complici


Per le carezze
il tormento
Per la passione
il dolore
il sesso
e la loro sacralità

Per l’utopia la gioia l’ubriachezza

Per le intuizioni geniali
che rimangono nel vuoto


Per gli antenati
che rendono care le nostre radici

Io ringraziare desidero

Per il corpo
Per il dono che abbiamo
di poterlo trattare
come Tempio


Per l’autoironia
Per chi non è indifferente alla natura

Per chi non è in grado di spiegarsi se non attraverso la propria arte

Per il cinema
la sua forza travolgente

Per il silenzio
e il mormorio dell’anima che nasconde
Per il silenzio
e chi è capace di starci

Per le piante
la loro saggia conoscenza del sole

per la loro dipendenza dalla pioggia

Ringraziare desidero

Per la parte istintuale e selvaggia

Per i brividi
La commozione

Le cose sentite di pancia

Per la bellezza del dubbio
che predispone l’anima alla ricerca
e la allena
al sacro fallimento

Per le stelle, il sale, le stagioni

Per la diversità degli uomini

Per il Bene
Per il Male

Ringraziare desidero per essere qui

Adesso
Per poter scrivere

Per poter sentire

Per poter amare

Ringraziare desidero
per le farfalle nello stomaco che mi fanno sentire viva
Per la Morte
che è bella
anche grazie a chi
la rende un luogo accogliente

-Per il fatto che questa poesia è inesauribile

cambia secondo gli uomini
e non arriverà mai all’ultimo verso-

Immagine in evidenza di @Poeticamenteflor

Pubblicato da barcadicarta

Autrice di: Ogni cosa che scrivo

4 pensieri riguardo “RINGRAZIARE DESIDERO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: