TRA ME E ME

PACHAMAMA

Appunti e spunti per una coscienza ambientale. –> Leggi l’articolo

JE EST UN AUTRE

Immagina di vivere in un mondo dove non ci sono specchi. Il tuo viso lo sogneresti e lo immagineresti come un riflesso esterno di quello che hai dentro di te. E poi, a quarant’anni, qualcuno per la prima volta in vita tua ti presenta uno specchio. Immagina lo sgomento! Vedresti un viso del tutto estraneo. E sapresti con chiarezza quello che ora non riesci a comprendere: tu non sei il tuo viso. –> Leggi il testo

AUTOTOMIA

Quando ero piccola giocavo a catturare le lucertole. Mi divertivo a rincorrerle, farle prigioniere, tenerle ferme e poi infilzarle con un legnetto. Mentre mi impegnavo in questa operazione canticchiavo sottovoce: “Questa é la storia del serpente che vien giù dal monte, per ritrovare la sua coda che ha perso un dì…” I bambini sanno essere … –> Leggi il testo

I CAN’T BREATHE

Per reagire di fronte all’ennesimo evento del genere sarebbe opportuno fermarsi. Per parlarne, sarebbe opportuno fermarsi. (…) –> Leggi l’articolo

IL NOME

A volte scegliere il nickname per un profilo social è un’impresa che necessita tempo, esistono sempre altri utenti col tuo stesso identico nome. Elisa fa i conti con questo problema di fronte al suo pc con una tazza di tè e alcuni pensieri sparsi. –> Leggi il testo

GRATO E CALMO

Marco è un giovane padre di famiglia che sta affrontando gravi problemi economici. È sul lastrico e il suo datore di lavoro gli deve soldi arretrati da più di un anno e mezzo. Nonostante la rabbia, Marco conosce un’efficace pratica di body shaking che lo aiuta a scaricare, per così dire, le ‘energie negative’ accumulate. –> Leggi il testo

TESTA DI ALCE

Se la osservi a lungo avrà sicuramente qualcosa da dirti. –> Leggi il testo


RADICI

Mi si sta formando in testa un groviglio di edera e muschi.

LA SCRIVAMIA

Ognuno ha un rapporto unico con la propria. E tu, qual è il tuo con la scriva-tua?

LA SPERANZA è L’ULTIMA A VENIRE

È arrivata, un po’ in ritardo ma è arrivata.

IL MONDO è BELLO PERCHé è MARIO

Mario era incazzato. Aveva messo piede nel bar semplicemente per trovare qualcuno a cui manifestare la propria rabbia e per una frazione di secondo i nostri sguardi si erano incrociati. Ero stata prescelta…


CAMPO DI SOGNI

A volte fa bene raccontarsi storie bambine.

CHI VUOL ESSERE MILIONARIO

Chi vuol essere milionario – il nostro – era uno dei giochi più belli del mondo, perché il premio in palio non era il denaro ma il continuo sancimento di un’alleanza profonda.


Romolo Valli – Rossella Falk.
Hai mai guardato i Sei personaggi interpretato dalla Compagnia dei Giovani  con la regia di Giorgio De Lullo?
BELLISSIMO! https://www.youtube.com/watch?v=kjpfKafnPMk.


Ma se è tutto qui il male! Nelle parole! Abbiamo tutti dentro un mondo di cose; ciascuno un proprio mondo di cose! E come possiamo intenderci, signore, se nelle parole che io dico metto il senso e il valore delle cose come sono dentro di me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente le assume col senso e col valore che hanno per sé, del mondo come egli l’ha dentro? Crediamo di capirci e non ci capiamo mai! (…)

Il padre, Sei personaggi in cerca d’autore – Luigi Pirandello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: