Un’ immagine professionale

Oggi un’amabile signora dagli occhi azzurro ghiaccio mi ha chiesto se stessi finendo il liceo o fossi già all’università…

No, non ho finito.

Ok.

Volevo dire, non è la prima volta che qualcuno presume che io sia più giovane dell’età che ho. Quindi sorrido all’amabile signora dagli occhi azzurro ghiaccio dicendole che…no, in realtà il liceo e l’università non li frequento da un po’ di tempo…

E improvvisamente succede una cosa strana.

Succede che vedo, seduta su una panchina poco distante da me e dall’amabile signora dagli occhi azzurro ghiaccio, la me di quando avevo otto anni che tiene sulle ginocchia lo zaino per la scuola firmato Seven di quando avevo otto anni.

Mi guarda con l’aria di chi me l’aveva detto. Anche se non so esattamente a cosa si riferisca.

La fisso.

Mi fissa.

L’amabile signora dagli occhi azzurro ghiaccio ci fissa che ci fissiamo. 

La me di otto anni sgancia una dopo l’altra le cinghie della cartella, la apre e tira fuori lentamente il mio diploma, la mia laurea, il mio master, una lista delle ore del tempo sprecato.

Il rumore di alcuni passi distrae tutte.

Una mia coetanea che dimostra esattamente l’età che ha ci passa davanti camminando. É perfetta, ha un’immagine coerente e professionale. Nessuno l’assocerebbe alla ‘notte prima degli esami’ o all’Erasmus. 

La me di quando avevo otto anni mi guarda di nuovo e prima di andarsene mi dice:

“Vedi un po’ cosa puoi fare”

Pubblicato da barcadicarta

Autrice di: Ogni cosa che scrivo

2 pensieri riguardo “Un’ immagine professionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: